Fabriano ha il suo S.Valentino “corale”

San Valentino a Fabriano, con il Coro
3 febbraio 2015
Il Coro al Festival di Fabriano "Lo Spirito e la Terra" 2015
Il Coro al Festival di Fabriano “Lo Spirito e la Terra”
4 giugno 2015
Mostra tutto
"Love Songs" a Fabriano, con il Coro Giovani Fabrianesi

"Love Songs" a Fabriano, con il Coro Giovani Fabrianesi

Il nostro evento-spettacolo di S.Valentino si è fatto apprezzare dal pubblico di Fabriano, come testimoniato dall’articolo di M.Luisa Castellani e pubblicato su l’Azione:

“Love Songs” a S. Valentino

di M. LUISA CASTELLANI

Un “S. Valentino”  originale, piacevole, di qualità, l’evento fortemente voluto e offerto dal Coro Giovani Fabrianesi, con il patrocinio del Comune di Fabriano. La cena, ottima, al Ridotto del teatro dove circa 150 persone hanno avuto modo di vivere una bella atmosfera, curata e amichevole, e di ascoltare una formazione sperimentale di 3-4 elementi della sezione vocale del Coro, che si sono esibiti in brani di P. Daniele, Zucchero, E.John e A.Baroni.

Vista dal palcoscenico del Ridotto del Teatro Gentile di Fabriano, per “Love Songs” del Coro Giovani Fabrianesi

Ridotto del Teatro Gentile di Fabiano, pronto per

Ridotto del Teatro Gentile di Fabriano, pronto per “Love Songs” del Coro Giovani Fabrianesi

Coro Giovani Fabrianesi al Ridotto del Teatro Gentile di Fabriano per

Coro Giovani Fabrianesi al Ridotto del Teatro Gentile di Fabriano per “Love Songs”

Il concerto vero e proprio al Teatro dove il repertorio ampio e, naturalmente all’insegna del romanticismo, ha impegnato coristi e musicisti sotto la direzione del Maestro Dino Casanova, per quasi due ore. Due ore trascorse in un soffio per i molti appassionati intervenuti che non hanno risparmiato applausi riascoltando canzoni che nel tempo hanno accompagnato innamoramenti e amori nel mondo.

Concerto del Coro Giovani Fabrianesi al Teatro Gentile di Fabriano, per l'evento

Concerto del Coro Giovani Fabrianesi al Teatro Gentile di Fabriano, per l’evento “Love Songs”

E, sorpresa nella sorpresa dell’evento, sul palco si sono esibiti artisti di danza classica e di tango, a sottolineare le forme espressive nelle “storie d’amore”.

Veramente una bella iniziativa, curata anche nella scenografia delicata ma di effetto; a noi del pubblico, oltre alla poesia dei brani, sono arrivate la passione, la voglia di condividere un momento speciale, il desiderio di offrire entusiasmo, competenze e, perché no, sacrificio per un’esperienza artistica e di aggregazione. La città vive e rivive anche di spazi come questi. Grazie “Giovani”!